Villa Boscogrande e Il Gattopardo

Ne “Il Gattopardo” (1963), il capolavoro di Luchino Visconti, i saloni e le stanze della Villa Boscogrande di Palermo, sono diventati il Palazzo dei Salina, famiglia appartenente all’aristocrazia decadente di fine Ottocento.

Il Gattopardo, 1963

La villa, visitabile dal pubblico su prenotazione, vanta uno splendido giardino e, al suo interno, numerosi affreschi e decorazioni.

Dove trovarla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *