Stranger Things 3: lo Starcourt esiste davvero

Quando vediamo dei luoghi all’interno delle serie televisive spesso si tratta di set creati all’interno di enormi teatri di posa, grandi talvolta come degli hangar per aerei. Quelli che ai nostri occhi appaiono come case, negozi, e monumenti vari sono in realtà solo delle facciate dietro alle quali ci sono semplici strutture in legno. Talvolta però possono esserci delle favolose eccezioni…

Se avete iniziato a guardare la terza stagione di Stranger Things, avrete sicuramente notato lo Starcourt Mall, l’iconico centro commerciale anni ’80 in cui si svolge più di una memorabile scena. Ci si aspetterebbe che quelle scene siano state girate in uno dei giganti teatri di cui sopra, invece si tratta di un vero e proprio centro commerciale in Georgia, il Gwinnett Place Mall, precedentemente abbandonato, che è stato letteralmente restaurato per accogliere i negozi che vediamo nelle varie puntate. Non si tratta inoltre delle sole facciate, ma anche degli interni dove sono

state girate le scene! Un lavoro incredibile da parte degli scenografi che così hanno ricreato l’atmosfera di un vero “mall” americano del 1985.

Dove trovarlo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *